Malposizione dell'Atlante

R. C. Schümperli nel 1993 a Sierre (Svizzera) scoprì che in quasi tutte le persone fino dalla nascita l'Atlante si trova in una posizione scorretta.

La malposizione dell'Atlante, il suo grado di inclinazione o rotazione possono variare a seconda della persona, da un grado lieve a uno molto pronunciato, a tale circostanza si associa una rigidità più o meno accentuata della muscolatura sub-occipitale.

Questa grande scoperta fu accompagnata dallo sviluppo di un Metodo naturale unico nel mondo, per la correzione e la liberazione delle tensioni e rigidità profonde che impediscono all'atlante di raggiungere la posizione ottimale: il Metodo AtlasPROfilax® si concentra esclusivamente sulla muscolatura tramite un vibro massaggio specifico che può variare da persona a persona. 

  • Posizione corretta
  • Posizione scorretta