Studi scientifici

Studio radiologico dell'Istituto tedesco Diagnosticum

  • Scanner 3D
  • Esami nel MRI
  • Posizione scorretta dell'Atlante

Per 5 anni il metodo AtlasPROfilax® è stato studiato da uno dei più prestigiosi istituti tedeschi di radiologia, il Diagnosticum Institut, dell'Università tedesca di Witten-Herdecke.

Una squadra multidisciplinare di medici a valutato la posizione dell'Atlante in centinaia di pazienti prima e dopo l'applicazione del Metodo AtlasPROfilax®.
Lo studio radiologico è stato realizzato con tecnologia di ultima generazione mediante scanner di Tomografia Assiale Computerizzata in 3D Siemens e Philips.

Le persone, prima dell'applicazione dell'AtlasPROfilax®, erano sottoposti a un esame complessivo del collo in TAC 3D (specificatamente Occipitale, Atlante e Asse).

Subito dopo si realizzava il metodo AtlasPROfilax® procedendo alla correzione dell'Atlante.

Dopo la correzione dell'Atlante si realizzava immediatamente un altro scanner con TAC in 3D nelle stesse condizioni per rilevare i cambiamenti ottenuti a livello dell'immagine.

Il risultato dello studio è stato il seguente:

  • PRIMA DELL'APPLICAZIONE DELL'ATLASPROFILAX®: più del 98% dei casi esaminati presentava un'evidente posizione scorretta dell'Atlante con una rotazione più o meno accentuata e inclinazione.
  • DOPO L'APPLICAZIONE DELL'ATLASPROFILAX®: nel 100% dei casi trattati l'Atlante aveva recuperato la sua posizione e il suo naturale ancoraggio alla testa e all'Asse (Vertebra C2 - Epistrofeo - seconda vertebra cervicale).

I dirigenti dell'InstitutoDiagnosticum hanno sottolineato che la scoperta di R. C. Schümperli e il metodo AtlasPROfilax®  promettono di essere rivoluzionarie nel campo della salute umana e rappresentano una possibilità maggiore per l’uomo di raggiungere uno stato di benessere ottimale con effetti positivi sull'intero sistema: corpo, mente, spirito!

Studio clinico relativo a 9 problemi di salute

In uno studio realizzato in Colombia e in Ecuador nel 2007 e 2008 furono esaminati 9 problemi di salute molto comuni in circa 800 pazienti. I risultati furono i seguenti sopra indicati nella tabella.

  • Heike Göring

STUDIO STATISTICO (Germania)

Libro: Die Atlasfehlstellung mit Rotation und Kipping nach links.  

Autore Heike Goring

Nel periodo compreso tra maggio 2004 e ottobre 2009, Heike Göring, vicepresidente dell'Associazione Internazionale degli Atlasprofs Diplomati , realizzò 5.000 applicazioni di AtlasPROfilax®. A tutti i clienti venne consegnato un questionario che doveva essere completato/riempito tre mesi dopo l'applicazione e inviato di ritorno per posta. Si ricevettero 819 questionari (782 adulti e 37 bambini). Questa proporzione è rappresentativa per il conteggio finale (n/N=0,164).

Il dottor Bernhard Simon, medico internista tedesco, elaborò un'indagine statistica indipendente sull'efficacia del Metodo AtlasPROfilax® basata sulle testimonianze dei propri pazienti.

Nei miglioramenti:per quanto riguarda gli effetti “vicino alla zona dell'Atlante” furono repressi dolori alla colonna cervicale/spalle, nuca, mal di testa dovuti alla tensione, emicranie, dolori alle spalle, disturbi nel morso/masticazione, nausee e acufene. La percentuale dei miglioramenti evidenti (80-100%) è stata maggiore del 50%, normalmente tra il 70-80%, chiaramente superiore all'effetto placebo.

In relazione agli effetti “lontani dalla zona dell'Atlante“, ne vennero citati alcuni legati al cambiamento della postura corporea e della posizione statica (eretta), come la diminuzione di problemi alla colonna toracica/torace, problemi ai polmoni (muscoli respiratori), problemi alla colonna lombare, dolori alle anche, ginocchia e articolazioni del piede, tensioni muscolari generalizzate e disturbi della sensibilità. Anche in questo caso, i miglioramenti erano notevoli e compresi tra il 70 e il 100% e, di conseguenza, molto superiori a quelli di un effetto placebo.

Tra gli effetti “lontani dalla zona dell'Atlante” furono segnalati anche cambiamenti negli stati d'animo, disturbi del sonno, eruzioni cutanee e disturbi digestivi che migliorarono notevolmente, sebbene sia difficile  individuarne il motivo preciso in questo contesto. Peggioramenti temporanei: Dopo il Trattamento solamente in 3 casi si manifestarono forti dolori temporanei nella zona della colonna cervicale, dei quali nessuno ebbe lunga durata.

Dobbiamo sottolineare che non si registrarono effetti secondari nei bambini.

In definitiva, il metodo AtlasPROfilax® è un trattamento inoffensivo, che permette un significativo miglioramento di molti problematiche che possono turbare il Benessere psicofisico della persona, sia “ vicino che lontano della zona dell'Atlante”. Il metodo rappresenta un vero e proprio investimento a lungo termine, per contribuire all’organismo di ricercare e generare uno stato di benessere ottimale nel tempo con tutti gli effetti positvi, in base sempre alle proprie possibilità.