L'Istituto Radiologico Diagnosticum

  • Sede Diagnosticum

L’Istituto Radiologico Daignosticum è uno dei centri medici più avanzati della Germania. L’Istituto appartiene all’Università tedesca di Witten-Herdeck(Universität Witten/Herdecke . Alfred-Herrhausen-Straße 50 / 58448 Witten / Germania) diretta dai dottori Martin Butzlaff ed Eckart Hahn.

Diagnosticum ha più di 25 anni di storia e dispone delle più sofisticate tecnologie per la diagnostica e la prevenzione.

Uno degli obiettivi dell’Instituto è la diagnosi precoce delle patologie per evitarne la comparsa, sviluppo e cronicità. Per questo dispone di un’équipe multidisciplinare di medici.

Diagnosticum e la colonna vertebrale

  • Apparecchiatura Tac Ditta Philips

L’Istituto Radiologico Diagnosticum dispone degli ultimi ritrovati in campo tecnologico per quanto riguarda le apparecchiature di Tomografia Assiale Computerizzata in 3D delle ditte Philips e Siemens.

La tecnologia di ultima generazione permette di combinare tecniche chirurgiche minimamente invasive, (evitando, per esempio, il drenaggio), per la cura o la riduzione del dolore in alcune patologie. Diagnosticum a stato tra i primi a sviluppare queste terapie minimamente invasive.

Esplorazione con imaging nell’Istituto Diagnosticum

 

La tecnologia di ultima generazione permette di combinare tecniche chirurgiche minimamente invasive, (evitando, per esempio, il drenaggio), per la cura o la riduzione del dolore in alcune patologie. Diagnosticum a stato tra i primi a sviluppare queste terapie minimamente invasive.

In Germania, più della metà delle persone oltre i 30 anni soffre di mal di schiena e ha problemi ai dischi. Le malattie degenerative della colonna sono la causa più comune di invalidità e assenza dal lavoro. Nell’anno 2002 le imprese hanno perso dodicimila milioni di euro (secondo i dati dell’Istituto Tedesco di Medicina del Lavoro e Protezione sul Lavoro). La Radiologia interventistica offre tecniche alternative e conservatrici per trattare suddetti problemi.

Il Diagnosticum Institut ha realizzato più di 150.000 interventi sulla colonna vertebrale a invasione minima e telediretti da sistemi di imaging di ultima generazione.

Nei casi di discopatia in cui non siano stati raggiunti dei risultati con terapie conservatrici tradizionali e in casi in cui il dolore acuto permanga per un periodo di più di due settimane,  Diagnosticum mette in pratica dei metodi di trattamento diretti da sistemi di Tomografia in 3D che necessitano della sola anestesia locale e che possono essere molto efficaci:

    Denervazione delle faccette

    Terapia periradicolare

    Muscolotomia percutanea con laser

    Vertebroplastica

Pagina web dell’Istituto Diagnosticum: www.diagnosticum.de

Indirizzo dell’Istituto Diagnosticum:

William-Shakespeare-Ring, 9-11

45470 Mülheim / Ruhr

Germany

Dal 2005 a oggi l’Istituto Diagnosticum ha portato a termine vari studi scientifici per determinare attraverso le immagini la portata universale di uno Spostamento Cranio-Caudale o Disturbo Intervertebrale Minore dell’Atlante, come ipotizzato da R.C. Schümperli dal 1993.

Sono state fatte delle ricerche anche per studiare l’efficacia del Metodo AtlasPROfilax® nella correzione dello Spostamento Cranio-Caudale dell’Atlante. Gli studi scientifici realizzati dall’Diagnosticum hanno corroborato sia la tesi dell’esistenza di uno Spostamento Cranio-Caudale chiamato anche Disturbo Intervertebrale Minore dell’Atlante (DIM dell’Atlante) nell’essere umano (confermato in più del 98% dei casi studiati), sia l’efficacia e la mancanza di controindicazioni del Metodo AtlasPROfilax® per la correzione.