Dolore al sacro (di origine musculare)

L’osso sacro che si estende dalla colonna vertebrale lobare al coccige ha una connesione attraverso di una membrana poco elastica (la Duramadre) che comunica al sacro con la base del cranio a tutta la colonna. Quando esiste un problema vertebrale e muscolare nella zona dell’Atlante questa membrana che si connette con il sacro (la duramadre) solitamente trasferisce - insieme con le catene muscolari e facciale – il problema a questa regione lombosacrale.

Esso può produrre una torsione nel sacro che spesso comporta infiammazione e contratture muscolari dolorose.

Questo squilibrio del sacro di origine cervicale può essere responsabile di un problema per mantenere una posizione seduta o in bipedestazione in maniera prolungata, colpendo i muscoli durante la camminata.

Molte delle persone che presentano dolori nel sacro solitamente riferiscono anche disagi cervicali più o meo acuti. Questo è di solito un segno che denota che il dolore all’osso sacro ha origine cervicale. Trattando la cervicale allineando l’Atlante si favorisce la liberazione di tensioni esistenti che intercomunicano con la zona Occipitale.

Efficacia, Miglioramenti e Limitazioni:

AtlasPROfilax® ha un’efficacia media-alta nel dolore associato al Sacro. Malattie autoimmuni o lesioni traumatiche per cadute sono un limite nell’efficacia del Trattamento. AtlasPROfilax® è specialmente indicato quando il dolore al sacro non obbedisce ad una diagnosi chiara o non ha un’origine traumatica.

Bibliografia relazionata:

1.- Frost, Robert. Applied Kinesiology, Revised Edition: A Training Manual and Reference Book of Basic Principles and Practices. North Atlantic Books. 2013.

2.- V.V.A.A. Fascia: The Tensional Network of the Human Body: The science and clinical applications in manual and movement therapy. Churchill Livingstone. 2012.

3.- V.V.A.A. Travell & Simons' Myofascial Pain and Dysfunction: The Trigger Point Manual. Lippincott Williams & Wilkins. 1998.

4.- Myers, Thomas W. Anatomy Trains: Myofascial Meridians for Manual and Movement Therapists. Churchill Livingstone. 2008.